Lago di Como: Varenna e Menaggio

due perle sul lago di como


🇬🇧 Available in English



Varenna in lontananza

Ci risiamo, ebbene sì, in questo periodo di magra per viaggi intercontinentali ci consoliamo con le nostre gite fuori porta alla scoperta della nostra Lombardia. Dopo il Lago d'Iseo, i #TuristiACasaPropria tornano sulle sponde di un altro importante bacino lombardo, forse il più conosciuto per ovvie ragioni storico/letterarie: il Lago di Como.

 

Il Lago di Como è sicuramente un must per chiunque voglia visitare la Lombardia e l'Italia con i suoi panorami mozzafiato, i suoi borghi eleganti e colorati, le sue ville nobili, le sue chiese medievali, la sue montagne imponenti. In un roadtrip italiano il Lago di Como merita almeno un paio di giorni pieni! Noi, però, siamo fortunati poiché vivendo ad un'ora di distanza da tutta questa bellezza abbiamo la possibilità di godercela in tante tappe!

 

La prima di queste gite sul Lago di Como è stato un pomeriggio passato tra Varenna e Menaggio, due delle mete più conosciute e caratteristiche della zona, situate una di fronte all'altra ( la prima sul versante lecchese, la seconda su quello comasco ) e collegate da una comoda linea di traghetti.


lago di como - Varenna


Varenna è un piccolo quanto colorato borgo sul Lago di Como che saprà incantarvi mentre percorrete la breve ma suggestiva "passeggiata degli innamorati" che collega il piccolo centro storico, dove spicca la trecentesca Chiesa di San Giorgio, al porticciolo. La passeggiata si snoda dapprima tra gli stretti vicoli del borgo di Varenna per poi giungere sul lago, dove trovate due o tre ristoranti con un panorama niente male sul Lago di Como, e da qui proseguire costeggiando l'acqua da una parte e la roccia viva dall'altra fino a raggiungere il porto da dove partono i traghetti.

Poche centinaia di metri che dovete godervi a pieno ammirando natura e storia prima di salire su un traghetto ( prezzo a/r € 9.20 per adulto ) che vi porterà dalla sponda opposta a Menaggio. 


lago di como - Menaggio


Varenna si allontana piano piano facendosi ammirare in tutto il suo splendore, come nella foto sopra all'inizio del post, e in venti minuti di traversata sul Lago di Como si arriva a Menaggio. L'impatto non è dei migliori poiché l'attracco dei traghetti non è suggestivo e fuori dal centro di un comune ben più grande del suo dirimpettaio. Non perdetevi d'animo e dirigetevi verso Piazza Garibaldi ( 10 minuti a piedi ) dove presso il centro informazioni potrete trovare diversi itinerari per scoprire il paese. Noi abbiamo optato per l'itinerario storico che in un'oretta consente di scoprire il borgo antico di Menaggio ed i resti dell'antico castello che dominava la cittadina e che regala bellissime vedute sul Lago di Como. Oggi del castello è rimasto ben poco, principalmente le mura esterne ed il ciottolato su cui si cammina, ma tali resti si integrano molto bene con le case che oggi occupano le zona. 

 

Il piacevole lungolago è il posto ideale dove rilassarsi un pochino seduti su una panchina, mangiando un gelato in pace col mondo prima di riportarsi verso il molo per il rientro.


Info Utili


Turismo Varennahttp://www.varennaturismo.com

Comune di Menaggiohttp://www.menaggio.com/home.php

Traghettihttp://www.navigazionelaghi.it/ita/c_tariffe.asp

 

 

Dove parcheggiare a Varenna? Trovare parcheggio gratuito è quasi impossibile. All'imbarcadero ci sono dei parcheggi a pagamento ma anche in questo caso sono spesso tutti occupati. Il posto più semplice è un autosilo che trovate in Via 4 Novembre aperto h24 e vicinissimo al centro storico.

 

Speriamo che questo post possa essere stato utile... se avete ulteriori informazioni da chiedere o volete aggiungere qualcosa! Scrivete...


fede & marco

Poppackers in front of the ininity

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "



facebook


instagram


TURISTI a casa propria


VIAGGIA CON NOI




E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. 

E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2010 - 2017 Poppackers Travel Blog by Federica Sala & Marco Muzii. All rights reserved