Bergamo Alta: Cosa vedere in un giorno

COSA VEDERE IN UN GIORNO A BERGAMO ALTA, VERA MERAVIGLIA LOMBARDA

Poppackers - logo

#ITALIA #LOMBARDIA #TURSTIACASAPROPRIA

Se ti è piaciuto il nostro blog...


Torri e campanili di Bergamo Alta

 

"Bergamo; e io vorrei farle una dichiarazione d'amore.

Ma con la parole di adesso non si possono fare dichiarazioni d'amore;

ci vorrebbero le parole antiche.

Bergamo; quelle due civiltà mescolate insieme, quella di Lombardia e

quella di San Marco, due civiltà per le quali è il piacere di essere civili"

Vittorio Giovanni Rossi

 

Torniamo a parlare d'Italia, del nostro bel paese, torniamo a parlare di Lombardia e a fare i #TURISTICASAPROPRIA andando alla scoperta di una di quelle mete lombarde davvero affascinanti, ma forse non così note a chi la Lombardia la conosce poco: Bergamo Alta.

Forse non tutti sanno che la città di Bergamo si divide in realtà in due zone: Bergamo Alta e Bergamo Bassa, la prima costituisce il centro storico del capoluogo lombardo, la "sità" vera e propria di origini medievali completamente cinta dalle mura venete del XVI secolo; la seconda è invece nata negli anni con lo sviluppo di quelli che una volta erano i borghi situati ai piedi di Bergamo Alta, tant'è vero che ancora oggi questa zona di Bergamo viene chiamata "borgh".

 

Come vi dicevamo, oggi ci concentriamo sulla scoperta della parte storica di Bergamo, cercheremo di darvi qualche consiglio su cosa vedere in un giorno a Bergamo Alta. Se volete fare una gita fuori porta oppure state programmando un itinerario che comprende la Lombardia, sicuramente Bergamo Alta merita di essere visitata, dedicandole un giorno, perchè questo borgo, una terrazza grandiosa sulle Alpi Orobie e sulla Pianura Padana, riesce ad unire la magnificenza dei paesaggi al fascino della storia.

come arrivare a bergamo alta

Se avete un'auto a disposizione potete raggiungere Bergamo e parcheggiare in Piazza della Libertà nella parte bassa della città. Qui troverete parcheggi a pagamento che costano € 2.20 all'ora per un massimo di € 15 al giorno ( prezzi di inizio 2017 ). Dopodiché per raggiungere Bergamo Alta comprate i biglietti della funicolare ( € 1.30 l'uno con validità 75 minuti - pass giornaliero € 3.50 ).

 

Se invece utilizzate il treno, una volta giunti alla Stazione Ferroviaria di Bergamo prendete l'autobus linea 1 che in circa 20 minuti vi poterà alla stazione della funicolare diretta a Bergamo Alta.

cosa vedere a bergamo alta

Già raggiungere Bergamo Alta è qualcosa di particolare perché la funicolare del 1887 è un vero e proprio pezzo di storia che mostra teneramente la sua età, mente si arrampica con tenacia verso il centro storico sfidando egregiamente una pendenza del 52% e lasciando intravedere la bellezza del panorama circostante.

 

Una volta usciti dalla stazione della funicolare dirigetevi verso Via Gomito e ripercorrete il decumano dell'antica Bergomum tra edifici medievali che oggi ospitano negozi, bar e ristoranti più o meno turistici in una particolare commistione di epoche. Là dove il cardo e il decumano si incontravano circa due millenni fa, oggi sorge la Torre del Gombito, risalente al XII secolo, che oggi ospita l'ente del turismo bergamasco e dall'alto dei suoi 52 metri offre un'interessante vista della città e della natura circostante.  



piazza vecchia e piazza del duomo

Proseguite ancora per poche centinaia di metri e raggiungerete il fiore all'occhiello di Bergamo Alta: Piazza Vecchia.  La Piazza Vecchia è senza ombra di dubbio il cuore della città fin dai tempi antichi, da quando ospitava il foro romano 2000 anni fa. Nel Medioevo, poi, l'importanza della piazza se possibile aumentò, tanto da diventare il centro politico della città con la costruzione già nel 1100 del Palazzo della Ragione, la più antica sede comunale di tutta la Lombardia, e della Torre Civica, detta il "Campanone", dalla cui terrazza raggiungibile pagando € 3 si può godere di una vista spettacolare sulle Alpi e sulla Pianura Padana. 

Il centro di Piazza Vecchia è poi decorato dalla bellissima fontana Contarini, costruita nel 1780 sia per motivi estetici, sia al fine di dissetare la popolazione di Bergamo Alta. Infine, sul lato opposto rispetto al Palazzo della Ragione, Piazza Vecchia viene chiusa da Palazzo Nuovo che oggi ospita la ricca Biblioteca Angelo Mai.

Se Piazza Vecchia è il cuore politico/commerciale di Bergamo Alta, la adiacente Piazza Duomo ne rappresenta il centro religioso. Per raggiungerla basta passare sotto i portici del Palazzo della Ragione e, in una piazza davvero piccola, potete trovare il Duomo di Bergamo, la Basilica di Santa Maria Maggiore, la stupenda Cappella Colleoni ed, infine, il Battistero.

La Basilica di Santa Maria Maggiore risalente al 1137 è davvero stupenda, con interni barocchi sontuosi. Vale davvero la pena di entrare per godere della bellezza dei decori di questa imponente chiesa.

Praticamente adiacente alla Basilica si trova la Cappella Colleoni, mausoleo del condottiero Bartolomeo Colleoni che, alla fine del Quattrocento, fece abbattere uno degli absidi originari di Santa Maria Maggiore per lasciare posto alla sua tomba rinascimentale esternamente decorata con marmi bianchi e rossi, mentre internamente ricca di opere d'arte.

 

La particolarità di Bergamo Alta e, in particolare di Piazza Duomo, sta nel fatto che il Duomo di Bergamo non è la chiesa più importante, ma "un'attrazione di secondo piano" dato che, nonostante conservi opere interessanti di artisti importanti, non regge il paragone con la bellezza delle strutture vicine.

le mura venete

Certamente una visita di Bergamo Alta non può considerarsi completa senza un passeggiata lungo le Mura Venete, grandiosa opera difensiva del XVI secolo che circonda tutto il centro storico ed entrata a far parte del Patrimonio Unesco nel 2017. Le Mura, oltre ad essere interessanti per il loro valore storico, offrono anche la possibilità di godere ottime vedute sulla Pianura Padana. 

Percorrendo Viale delle Mura si può raggiungere Porta S. Alessandro dove prendere la Funicolare di San Vigilio per raggiungere l'omonimo castello da dove immortalare Bergamo Alta circondata dalle Alpi e dalle Prealpi. 

Una volta tornati nel centro storico di Bergamo Alto perdetevi tra i suoi vicoli e percorrete il corso principali tra palazzi medievali e negozi. Prima di riprendere la funicolare per scendere nella parte bassa della città, visitate la Rocca con il suo parco, testimonianza del passato bellico di Bergamo, da cui ammirare le torri medievali, i tetti ed  i campanili del centro storico. 


TI POTREBBE INTERESSARE ...

 

L'ABBAZIA DI CHIARAVALLE A MILANO

 

UN GIORNO A SIRMIONE


Poppackers in front of the ininity

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "

poppackers - facebook
poppackers - instagram

Se ti piace il nostro blog... 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

LOMBARDIA