Le 5 cose indispensabili da mettere in valigia

un salto nella nostra follia


🇬🇧 Available in English



Cogliamo l'assist fornitoci da Martina e Jonathan di Lovers in The World, coppia di viaggiatori incalliti come noi, per raccontarvi, strano ma vero, qualcosa in più su di noi!

In questo post, infatti, vi raccontiamo quelle che per noi sono le 5 cose indispensabili da mettere in valigia quando facciamo un viaggio. 

 

Un post simpatico, speriamo, ma con il quale capirete un po' di più quanto possiamo essere folli e soprattutto quanto il desiderio di scoprire il mondo ci abbia portato a superare delle tare mentali non indifferenti!!!


1 - caffettiera portatile e latte condensato


Lo sappiamo sembra strano ... eppure se ci sono due cose che nella nostra valigia non possono mancare sono una caffettiera portatile ed il latte condensato! Perché? Beh perché Federica non può fare del Suo dolcissimo caffè al mattino, non ce la fa, è la sua "droga" ... senza il giusto ammontare di caffeina e l'adeguato numero di cucchiaini di latte condensato semplicemente non può carburare.

E se pensate che la cosa sia dovuta ad una qualche sua forma di snobismo nei confronti di b&b o hotel ... toglietevelo dalla testa, perché è stato capace di farsi questo benedetto caffè ad alto tasso glicemico persino nei lussuosi lodge del nostro viaggio di nozze in Namibia o nei pulitissimi e ben forniti hotel del Giappone.

 

Il momento più divertente è stato quando in coda per il check-in verso gli USA scopro che Federica aveva messo in valigia 3 barattoli di latte condensato ... la sua risposta al mio sguardo esterrefatto? "Non sono sicura che in America ci sia il latte condensato!".

 



2 - il sacco lenzuolo


Se state pensando che tutto sommato il sacco lenzuolo ci può stare, perchè in fondo tra campeggi ed avventure... beh no?! Il sacco lenzuolo non può mancare perché Marco è super schizzinoso riguardo i letti di alberghi e b&b ... Lui afferma sia per qualche presunto trauma giovanile avvenuto in una vacanza studio in cui si è infilato in un letto con le lenzuola sporche di sangue ... sta di fatto che ogni volta che andiamo da qualche parte parte un controllo scrupoloso sul letto della stanza e, se il check non è ampiamente superato , ecco scattare il sacco lenzuolo per consentirgli di vivere una nottata serena!

Chiamatela follia ... ma questo è il motivo per cui il sacco lenzuolo viaggia sempre con noi.


3 - attrezzatura forografica


Finalmente qualcosa che non ci fa apparire come due folli scatenati. Ormai da circa 3 anni Federica si è appassionata di fotografia ( tutte le foto che vedete su questo blog sono infatti sue ... per cui se non vi piacciono fatemelo sapere che la licenzio ) e da quel momento l'attrezzatura fotografica che viaggia con noi aumenta di viaggio in viaggio. 

In principio fu solamente la reflex, una Nikon D5500 da me regalatale, poi hanno iniziato ad aggiungersi le differenti ottiche, subito dopo i filtri, il treppiedi ... insomma tra poco abbandoneremo i vestiti per lasciare spazio a tutti i suoi ammennicoli!

Diciamo però che il sacrificio sembra essere ampiamente ripagato dalle sue foto che a me piacciono davvero tanto!

 



4 - la lonely planet


Per noi la cara Lonely Planet è una questione di tradizione, di lealtà se vogliamo ... Sappiamo che a volte, per certi paesi, può non essere la migliore guida, sappiamo che forse è ormai abbastanza turistica e che tende a volte a dipingere come capolavori anche mucchi di casette sperdute nel nulla. Detto questo la Lonely è la Lonely, un porto sicuro, la prima guida che leggiamo quando ci mettiamo in testa un viaggio, quella che sicuramente portiamo con noi in loco.

La vita è fatta di poche certezze ... per noi una di questa è la Lonely Planet.

 


5 - le medicine


Sapete quale è il vantaggio di aver sposato una farmacologa? Che quando preparate le valigie a tutto il comparto medicinale ci pensa lei! Non partiamo mai senza una buona dose di farmaci ad ampio spettro e poi cerotti, bende che nemmeno dovessimo partire per la Foresta Amazzonica!

A parte gli scherzi avere con sé la giusta dose di medicine è qualcosa di fondamentale perché la previdenza non è mai troppa!


Come avete potuto leggere e capire in valigia ognuno di noi quando viaggia mette qualcosa di se stesso mai scontato e banale ma che può anche essere legato a paure, fobie, necessità inconsce, speranze, desideri ... in questo articolo vi abbiamo anche mostrato come per noi viaggiare sia anche un modo per affrontare alcune nostre stupide paure e trovare dei modi per superarle spinti dalla voglia di scoprire il mondo!

Basta un po' di organizzazione per viaggiare e come sapete i Poppackers viaggiano sempre organizzandosi prima!


fede & marco

Poppackers in front of the ininity

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "



facebook


instagram


viaggia con noi

Giappone - Monte Fuji
Emirati Arabi - Abu Dhabi
Scozia - Calton Hill ad Edimburgo
Namibia - Deserto del Namib



E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. 

E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2010 - 2017 Poppackers Travel Blog by Federica Sala & Marco Muzii. All rights reserved