KYOTO

tutta la storia del giappone


Se volete scoprire la cultura giapponese allora Kyoto la città che state cercando! La "città dei mille templi", che fu capitale del Giappone per oltre un millennio dal 794 al 1868, è oggi un vero e proprio museo a cielo aperto dove non basterebbe un mese per scoprire ogni angolo nascosto, ogni vicolo tradizionale, ogni maestoso tempio ...

 

Perché visitare Kyoto?

 

Perché in poche città al mondo potete trovare ben 17 siti Unesco; perché passeggiando per i quartieri di Gion e Pontochō la sera ci si può spesso imbattere in Geiko e Maiko, un patrimonio culturale giapponese di cui Kyoto è il centro principale; perchè le migliaia di Torii del Fushimi Inari all'alba hanno un qualcosa di magico; perché i colori del momijigari a Kyoto raggiungono l'apice della loro bellezza; perché i vicoli di Higashiyama vi faranno tornare indietro nel tempo; perché Kyoto può essere la base perfetta per visitare le meraviglie del Kansai come Nara, Koyasan, Kumano Kodo, Himeji ... ; perché a meno di un'ora di treno vi troverete nella patria della carne più buona del mondo ... insomma perché Kyoto è davvero unica. Detto questo, preparatevi ad una quantità di turisti ai limiti del sovrumano! Per cui armatevi di pazienza o valutate l'idea di sfruttare le prime ore del mattino per girare per questa splendida città.

 

Attrazioni principali!

 

Con migliaia di templi a disposizione e quartieri tradizionali, scegliere quattro o cinque cose da vedere non è facile ... ma noi ci abbiamo provato: 

  • Il Santuario di Fushimi Inari
  • Lo splendi Padiglione d'Oro ( Kinkaku-ji )
  • Una sera nei quartieri tradizionali di Gion e Pontochō tra geishe e ristoranti
  • Ninen-zaka e Sannen-zaka le due via storiche di Higashiyama

Fuori da Kyoto abbiamo potuto vivere una bellissima esperienza al Monte Koya e fate un salto Kobe, perchè il manzo wagyu merita davvero di essere assaggiato almeno una volta nella vita.


Booking.com


Info utili


kyoto - dove dormire


Anche per Kyoto vale quanto detto per Tokyo, è importante scegliere un albergo nelle vicinanze di una stazione, possibilmente della Stazione di Kyoto, per poi muovervi più agilmente per raggiungere le varie zone della città.

 

Noi abbiamo scelto di alloggiare nella zona della Stazione di Kyoto, molto tranquilla, ma priva di locali o ristoranti la sera anche se la stazione in sé è dotata di decine di posti dove mangiare. Gion e Pontochō, invece, sono sicuramente i quartieri più movimentati la sera e più suggestivi quindi preparatevi a spendere qualcosa in più

 

I nostri hotel a Kyoto sono stati:

Entrambi gli hotel seguono gli standard giapponesi, quindi camere piccole ma perfettamente pulite ed accessoriate. Entrambi gli hotel hanno votazioni molto elevate su  Booking.com.

 

Booking.com

kyoto - dove mangiare


Kyoto è una grande città e ci sono ristoranti di ogni tipo e più o meno ovunque. Le zone migliori, però, rimangono quelle di Gion e Pontochō dove i ristoranti sono decine e molto interessanti, alcuni esclusivi, altri davvero a buon prezzo. A Kyoto trovate buonissimi okonomiyaki e dell'ottima carne vista la vicinanza con Kobe. A proposito di Kobe... che ne dite di fare un salto a provare la carne più buona del mondo? Costa certo, ma una volta nella vita la si deve provare!

 

A breve vi forniremo maggiori dettagli sui vari locali in cui siamo stati.

 


kyoto - come muoversi


Rispetto a Tokyo dove la rotaia la fa da padrona, Kyoto è una città che si basa sugli autobus. La metro, infatti, non è così capillare. Anche a Kyoto la metro non è inclusa nel JR Pass, ma esistono alcune linee specifiche quali la JR Nara Line, la JR Kyoto Line e la JR Sagano Line che vi consentiranno alcune delle attrazioni principali come il Fushimi InariArashiyama. 

 

La rete degli autobus è molto sviluppata ed è fondamentale per raggiungere alcuni siti come il Kinkaku-ji o il Ryoan-ji. Ogni corsa vi costerà 230 yen,  ma è possibile comprare un pass giornaliero spendendo 500 yen. Vi lasciamo la mappa degli autobus di Kyoto. 

 


kyoto - quanti giorni


Kyoto, con tutti i suoi templi, è un città in cui si potrebbe passare tranquillamente un mese. Siccome nella maggior parte dei casi, però, si hanno a disposizione non più di due settimane per visitare tutto il Giappone, ecco che arriva il dubbio di quanto tempo passare a Kyoto.

 

A nostro avviso almeno 3 giorni pieni vanno dedicati a questa bellissima città e potete pensare ad un ulteriore paio di giorni per fare delle gite fuori porta interessanti come possono essere quelle al Monte Koyta oppure a Nara oppure a Himeji. Qualcuno addirittura si spinge fino a Hiroshima ma a nostro avviso è un po' troppo lontana per visitare l'area con la dovuta calma.



Kyoto in 3 giorni

Tramonto dal Kiyomizu-dera

Quando si parla di Kyoto si parla di tradizione, di spiritualità, di natura, di bellezza; una città che non può reggere il confronto con Tokyo in quanto a modernità e diversità, ma che è l'ideale per chi ricerca ...


Fushimi Inari a Kyoto

Proseguiamo il viaggio alla scoperta di Kyoto con la seconda parte del nostro itinerario di Kyoto in 3 giorni. Se la prima giornata è densa di cose da fare, la seconda non è certo da meno. Si comincia presto, molto presto ...


Kyoto - articoli


kyoto - gite fuori porta



Fede & MARCO

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "



FACEBOOK


INSTAGRAM


PopPackers



E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. 

E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2010 - 2017 Poppackers Travel Blog by Federica Sala & Marco Muzii. All rights reserved