Momijigari : Autunno in Giappone

DURANTE L'AUTUNNO IL GIAPPONE DIVENTA UNA TAVOLOZZA DI COLORI




Il Monte Fuji durante il Momijigari

 

もみち葉の錦のあきや唐衣 

 

"Autunno - un broccato

di foglie rosse d'acero -

veste dei Tang."

                                                    Ryōkan Taigu

 

 

Abbiamo provato ad iniziare questo post in tanti modi per cercare di renderlo poetico, di farvi sognare leggendo queste righe, di trasmettere tutta la bellezza di una Natura che mostra la sua magia, la sua vivacità ... purtroppo l'ars poetica non è certo il nostro forte e allora vogliamo lasciar parlare le immagini in questa introduzione all'Autunno in Giappone, il periodo del momijigari, della caccia ai colori vividi e sgargianti delle foglie degli alberi che, come grandi artisti, mettono in scena il loro più grande spettacolo appena prima della loro caduta.

cosa è il momijigari

Momijigari in giapponese significa letteralmente "caccia alle foglie rosse" o "caccia all'albero di acero", una caccia ovviamente figurata che, esattamente come la hanami in Primavera, fa parte a pieno titolo del panorama culturale del popolo giapponese che durante l'Autunno si reca in massa in giardini, parchi e templi per contemplare il meraviglioso spettacolo del foliage. Tale rituale risale addirittura ad oltre un millennio fa quando si diffuse, probabilmente tra le classi nobili, l'usanza di ritrovarsi all'ombra delle foglie rosse degli aceri per suonare, cantare o anche solo riposare. Col passare dei secoli anche le classi meno abbienti cominciarono a condividere questa usanza tramandandola fino a giorni nostri.

 

Il momijigari arriva in Giappone e si diffonde seguendo la direzione opposta di quanto accade con l'hanami: i primi aceri rossi si cominciano a vedere da fine Settembre nell'Hokkaido, nord del Giappone, poi piano piano i giardini ed i boschi del Sol Levante iniziano a tingersi di tutti i colori sempre più verso sud; il tutto poi si conclude agli inizi di Dicembre. Siccome Madre Natura non dà mai un appuntamento certo e siccome i giapponesi sono persone precise... ecco che esistono diversi siti che producono veri e propri bollettini sullo stato di avanzamento del momiji. Diciamo comunque che a grandi linee il mese di Novembre è quello che vi lascia più speranze di vivere e ammirare il paesaggio giapponese con i suoi colori più vividi, soprattutto se avete intenzione di visitare l'area di Tokyo e Kyoto.


SCOPRI LA MERAVIGLIA DEL MOMIJIGARI ... 

 

SCOPRI KYOTO IN AUTUNNO!


il meglio del momijigari

kyoto

Kyoto è una città stupenda in ogni stagione, ma in Novembre, quando il Momijigari è nella sua massima potenza, Kyoto diventa praticamente irresistibile. I giardini dei suoi templi si tingono di un rosso acceso e per celebrare la cosa vengono anche poste delle installazioni notturne che illuminano i vari siti.

Su internet potete trovare i migliori luoghi da visitare a Kyoto in autunno e di solito i nomi che vengono fatti sono: Tofuku-jiEikan-doDaigo-ji. 

Onestamente noi non li abbiamo visitati per via della troppa gente che si accalcava. Sicuramente ci siamo persi posti bellissimi, ma vi possiamo dare dei nominativi alternativi che ci hanno comunque impressionato.

 

Il primo posto che vi consigliamo è il giardino del Kodai-ji, un tempio zen dove i colori del momijigari si riflettono in un bellissimo laghetto. Altro posto di Kyoto davvero speciale in autunno è il Sogenchi Teien, il giardino del tempio Tenryu-ji ad Arashiyama, con colori davvero vividi e variopinti. 

Ci sono piaciuti molto, infine, i giardini del Ginkaku-ji ( il padiglione d'argento ) che erano un turbinio di colori nonostante la pioggia.

NIKKO

Durante il momijigari Nikko è seconda solo a Kyoto per bellezza. La cittadina ad un paio di ore da Tokyo è circondata da montagne che durante l'autunno si tingono di mille colori. Il giardino Shoyo-en è forse il posto dove abbiamo percepito in modo più intenso la forza e la magia del momijigari. Colori vividissimi, dall'arancio al rosso, che saremmo stati ad ammirare per ore! 

NARA


Nara non è tra le mete più nominate quando si parla di momijigari, ma vi possiamo dire che qui abbiamo trovato il Isuien Garden che ci ha fatto innamorare. 

Isuien Garden a Nara per il momijigari

PAESAGGI DA CARTOLINA E L'ATMOSFERA DEL GIAPPONE TRADIZIONALE ...

 

SCOPRI LE ALPI GIAPPONESI!


alpi giapponesi

Infine ecco le Alpi Giapponesi che durante l'autunno si adornano con uno splendido vestito multicolor che le rende davvero affascinanti.

Il posto più famoso delle Alpi Giapponesi è sicuramente il Kenroku-en a Kanazawa, meraviglioso in tutte le stagioni ma ancora più intenso durante il momijigari. 

Molto piacevole anche la passeggiata che vi farà scoprire tutti i templi di Takayama, ma non è necessario ricercare posti specifici, un po' ovunque troverete qualcosa da apprezzare, come la bellissima vallata che percorrerete facendo la strada che da Takayama porta al villaggio di Shirakawa-go, o i colori accessi dei monti che circondano Magome e Tsumago.

Insomma, con le Alpi Giapponesi durante il momijigari andate sl sicuro.

monte fuji

E' la foto di copertina di questo posto ... sua maestà il Monte Fuji non poteva mancare! La Chureito Pagoda offre una vista splendida e colorata del Fujisan e dalla vicina Kawaguchi-ko si possono ammirare anche i rilessi di questo spettacolare quadro naturale all'interno dell'omonimo lago!



fede & marco

Poppackers in front of the ininity

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "


SCOPRI IL GIAPPONE


TOKYO


LE ALPI GIAPPONESI


KYOTO