EMIRATI ARABI

Un road trip da mille e una notte

Gli Emirati Arabi Uniti sono perlopiù conosciuti come Abu Dhabi e Dubai, come un paese che nulla ha da offrire se non petrolio, sfarzo sfrenato e grattacieli nel deserto. In realtà gli Emirati Arabi nascondono antiche tradizioni beduine le cui tracce sono ancora visibili abbandonando le due città principali per andare alla scoperta delle zone interne in meno note.

 

Il perché di un viaggio negli Emirati Arabi?

 

Perché un viaggio negli Emirati Arabi vi farà scoprire che un paese va conosciuto e visitato prima di essere giudicato. Perché oltre ai grattacieli di Abu Dhabi e Dubai troverete splendide moschee, suq animati dove comprare qualunque cosa ( dalle spezie, agli abiti e persino i cammelli ), interessanti musei che raccontano la tradizione e la storia del popolo arabo. Un viaggio negli Emirati Arabi vi farò scoprire anche le enormi differenze che esistono in questo paese, perché le cittadine e i paesi dell'entroterra nulla hanno a che vedere con le metropoli lungo la costa. Infine il deserto, con la sua magia e i suoi colori ... un viaggio negli Emirati Arabi non può prescindere dallo spettacolo del deserto!

 

Attrazioni Principali!

 

Come ampiamente detto, Abu Dhabi e Dubai sono solo due città degli Emirati Arabi, ma quello che potrete vedere durante un viaggio in questo lembo di terra va ben oltre queste due metropoli. Di seguito abbiamo provato a riassumere le quattro cose assolutamente da non perdere.

Tra queste esperienze manca, probabilmente, una visita alla città di Sharjah, capitale culturale degli Emirati Arabi, dove tra musei, moschee e suq si può riscoprire la vera tradizione araba. Non ce la siamo sentita di inserirla tra le principali attrazioni consigliate perché abbiamo avuto troppo poco tempo per visitarla, ma sicuramente è una meta degli Emirati Arabi dove vorremmo tornare.


Info utili

Capitale: Abu Dhabi

Popolazione: 9.3 milioni di abitanti

Fuso Orario: Gli Emirati Arabi Uniti hanno un fuso orario di +3 ore rispetto all'Italia, ma non avendo l'ora legale da Marzo ad Ottobre il fuso diventa di +2.

Valuta: Dirham degli Emirati (AED) - 0.232 € (2017)


quando andare negli emirati


Il periodo migliore per visitare gli Emirati Arabi va sicuramente da Novembre a Marzo quando le temperature diventano sopportabili, persino miti, aggirandosi intorno ai 30° durante il giorno con un tasso di umidità accettabile. Durante la stagione invernale la temperature dell'acqua rimane sui 25°, perfetta per godersi il mare nelle ore più calde.

E' praticamente impensabile, invece, visitare il paese nei mesi estivi quando le massime possono raggiungere anche i 50° lungo la costa e l'unico modo per resistere è chiudersi nei centri commerciali con aria condizionata.

 

Noi abbiamo visitato gli UAE in Novembre trovando giornate soleggiate ma con molta foschia. Nelle ore più calde si toccavano quasi i 35° rendendo complesso passeggiare a piedi per le città ... è in quelle ore che ci siamo goduti il bellissimo mare del Golfo Persico. La mattina e dalle quattro del pomeriggio in poi, invece, il clima era perfetto: 25° gradi e leggera brezza come nelle migliori giornate primaverili.


cosa mettere in valigia


Uno dei dubbi che maggiormente ci ha attanagliato prima della partenza è stata la questione sull'abbigliamento. Premesso che è sicuramente buona cosa cercare di rispettare le culture e le tradizioni dei paesi che si visitano, il tema abbigliamento è un non problema: il modo di vestire occidentale è, infatti, ampiamente tollerato ed accettato. A Dubai, Abu Dhabi, ma anche a Sharjah, in teoria l'emirato più tradizionale, si vedono donne indossare l'abaya e donne in pantaloni e maglietta ... ci sono anche ragazze scollate o in gonna o in pantaloncini. Insomma, non verrete fermati per il vostro modo di vestire, sebbene una paio di hot-pants o scollature vertiginose non siano ben viste in particolare quando si lasciano i grandi centri urbani per addentrarsi nell'entroterra. 

 

Anche per quanto riguarda l'abbigliamento da spiaggia non ci sono particolari problemi ... donne in bikini affollano il bagnasciuga, l'unica cosa vietata è il topless.


come spostarsi


Le città degli Emirati sono vaste, enormi, si sviluppano per chilometri rendendo spesso impossibile girare a piedi tra le varie attrazioni a causa delle distanze. Il modo migliore per spostarsi è quindi quello di usufruire delle migliaia di taxi affollano le strade e che offrono il loro servizio a prezzi discretamente economici.

A Dubai è anche possibile utilizzare la metro che collega Deira a Dubai Marina, il problema è che la rete non è particolarmente capillare e alcune fermate sono particolarmente lontane dai punti di interesse Un biglietto di metro da Dubai Marina a Burj Khalifa costa all'incirca € 2.

 

Se noleggiate una macchina non incontrerete particolari problemi. La guida è a sinistra come da noi e le strade sono tutte ben asfaltate, l'unico elemento un po' critico sono le indicazioni stradali che, in particolare, nei centri meno turistici non aiutano molto a comprendere la corretta direzione da prendere. 

La cosa migliore di noleggiare un auto è sicuramente il momento in cui andrete a fare benzina ... spendendo €15 per un pieno da 40 litri! 



ITINERARI - emirati arabi

UAE - 9 GIORNI TRA GRATTACIELI E TRADIZIONE

Questo è stato il nostro itinerario di viaggio! Si comincia dalla capitale Abu Dhabi, dove visitare la bellissima Sheikh Zayed Grand Mosque e rilassarsi sulle spiagge bianche di Saadyiat Island. Comincia poi il giro in auto abbandonando la costa e la modernità per scoprire le tradizioni beduine di Al Ain e lo stile di vita tutt'altro che lussuoso delle zone interne di Fujairah e Ras Al Khaima, dove possiamo concederci il lusso di dormire in un resort nel deserto. Una tappa in Oman nella Penisola del Musandam anticipa la sosta a Sharjah, capitale culturale, prima di arrivare a Dubai.


DIARIo DI VIAGGIO

Emirati Arabi - Abu Dhabi

Abu Dhabi non è una città, è un progetto per il futuro, eppure tra grattacieli, grandi opere in costruzione ed alberghi scintillanti, è possibile fare esperienze autentiche, visitare una tra i principali monumenti islamici ...


Emirati Arabi - Al Ain

Al Ain probabilmente non è una meta turistica particolarmente nota, almeno non lo era per noi, eppure è una città molto interessante e lontana anni luce dallo stile di vita e dai grattacieli di Abu Dhabi sebbene disti dalla capitale degli Emirati Arabi meno di due ore ...


Penisola del Musandam in Oman

Se siete a Dubai per lavoro o in vacanza trovate almeno un giorno per una bellissima gita nella vicina Penisola del Musandam, dove i monti Hajar si gettano nello Stretto di Hormuz creando panorami tanto magnifici da ricordare ...



articoli su EMIRATI ARABI

Emirati Arabi - Heritage Village di Abu Dhabi

Ciao Poppackers ... eccoci tornati a casa dopo la nostra settimana negli Emirati Arabi Uniti che avete seguito sui vari profili social. Oggi vogliamo condividere con voi le prime impressioni di un viaggio nato come un modo alternativo di fare mare invernale ...



Fede & MARCO

" EVERY LONG JOURNEY BEGINS WITH A SINGLE STEP "



FACEBOOK


INSTAGRAM


PHOTO GALLERY



E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. 

E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2010 - 2017 Poppackers Travel Blog by Federica Sala & Marco Muzii. All rights reserved